Bodega Chacra

 All'inizio degli anni 2000,  Piero...

All'inizio degli anni 2000, Piero Incisa della Rocchetta, che proviene da una famiglia nota nel mondo del vino per aver creato e portato al successo la Tenuta San Guido e poi il Sassicaia, ha scoperto la Bodega Chacra, situata nella valle del Rio Negro in Patagonia, a circa 620 miglia a sud di Buenos Aires e a metà strada tra le Ande e l'Oceano Atlantico.
Con un clima estremamente secco, con un'umidità massima di appena il trenta per cento e pochissime precipitazioni, e soprattutto con la barriera naturale del deserto circostante, questa è una zona dove non può sopravvivere nemmeno la fillossera, e le viti sono difficilmente affette da malattie o parassiti.
Lo stesso Piero Incisa della Rocchetta ha fatto letteralmente il miracolo con un vecchio vigneto di Pinot Nero piantato nel 1932. L'irrigazione delle viti non più di cinque volte durante il ciclo della vite, e con un unico trattamento con solfato di rame per ogni stagione, produce vini a dir poco eccezionali. A partire da una vendemmia verde a gennaio, in cui la resa della vite viene ridotta a cinque uve per vite per un massimo di un chilo per pianta, l'intervento umano richiesto in fase di vinificazione è davvero ridotto al minimo e mira a rispettare, valorizzare ed evidenziare al massimo le qualità intrinseche del frutto.

Indirizzo: 1945 Avenida Roca General Roca, Rio Negro Argentina 8332

 

Pagina 1 di 1
Articolo 1 - 5 di 5