Wiston Estate

 La tenuta di Wiston appartiene alla...

La tenuta di Wiston appartiene alla famiglia Goring dal 1743 e comprende 6.000 acri che si estendono tra i pendii calcarei dei South Downs e i terreni argillosi poco profondi dei Wealds. Come è tipico nel Sussex, la zona era usata per l'agricoltura e il pascolo di ovini e bovini; nessuno della famiglia si era mai rivolto alla viticoltura fino a quando Pip, che ha preso dai libri di storia l'idea degli antichi romani che piantavano vigneti in questa zona dell'Inghilterra meridionale, ha deciso di tentare l'impresa apparentemente bizzarra di trasformare 16 acri di terra in vigneti. Nel 2006, le varietà tradizionali di Chardonnay, Pinot Noir e Pinot Meunier sono state piantate. Infatti, il terreno si trova in una valle fluviale molto simile alla composizione fisica e chimica della famosa Côte de Blancs in Champagne. Non si usano erbicidi e le erbacce sono tenute sotto controllo con una zappa meccanica. A causa della cura e dell'attenzione che prendono nella produzione dei loro vini, Wiston Estate è stata premiata come azienda vinicola dell'anno ai WineGB Awards 2018. Si producono solo spumanti; il Wiston Brut No Vintage è perfetto per un approccio agli spumanti britannici, ma per chi vuole andare oltre, la vasta gamma comprende cuvée di annate particolarmente buone, Blanc de Blancs, Blanc de Noirs, Rosé.
 Indirizzo: North Farm, Pulborough RH20 4BB, Regno Unito.

 

Pagina 1 di 1
Articolo 1 - 3 di 3